Conosci il tuo nemico: Ra’s al Ghul

Ra's_al_Ghul_0003« Io non sono né un fanatico né un pazzo. Io sono un realista, almeno, e un futurista al meglio. Alcuni non sono d’accordo. Quindi, dobbiamo usare qualsiasi mezzo necessario per proteggere e preservare ciò che l’umanità saccheggerebbe e stuprerebbe. Il mondo ci ringrazierà, un giorno. »

Biglietto da visita migliore non poteva esserci per il Villain di oggi, e che Villain!…

Signori ecco a voi RA’S AL GHUL!!

Nasce dalla penna di Dennis O’Neil e Neal Adams nel 1971, facendo il suo esordio nelle testate fumettistiche in “Nascita del Demone” edito dalla DC Comics.
Per le origine del nome di questo personaggio, i due autori si rifanno alla cultura islamica: infatti tradotto dall’ arabo (ﺭأﺱ ﺍﻟﻐﻮﻝ‎) esso è Ra’s al Ghul ovvero Testa del Ghul, che nell’ antica narrativa araba rappresenta il sovrano dei ghul; ovvero il peggiore dei jinn un’ entità sovrannaturale a carattere maligno, il demone della nostra cultura occidentale per intenderci..

Ma chi il personaggio Ra’s al Ghul?
Egli è il potentissimo capo della Setta delle Ombre, organizzazione che ha lo scopo di sterminare quei parassiti che da millenni infestano il pianeta verde, cioè la razza umana!
Anche qui, come per il Joker, la forza del personaggio sta nella scarsissima conoscenza che si ha di lui; infatti nessuno conosce la vera identità di Ra’s al Ghul, quello che sappiamo però è che di certo ha svariate centinaia di anni e in questi secoli ha vissuto fra le ere col solo scopo di portare a termine prima o poi la sua missione.
Tutto questo gli è possibile grazie alla sua fonte di eterna giovinezza, quel Pozzo di Lazzaro che gli permette di rigenerarsi ogni qualvolta Ra’s ne abbisogni, ma che di contro lo rende totalmente pazzo nelle 48 successive alla sua immersione.

tumblr_lodt9kDpS21qg1iejo1_500Ra’s al Ghul ha anche una figlia, tanto splendida quanto letale, la accattivante Talia al Ghul.
Il triangolo amoroso che scaturisce quando entra in scena Batman, è molto avvincente; infatti nonostante si combattano ferocemente, fra Batman e Ra’s al Ghul c’è un profondo rispetto; mentre dall’ altra parte il forte amore fra lo stesso Batman e Talia fa si che la donna si trovi più volte a tradire suo padre a favore dell’ amato, e viceversa.
Tutto questo porterà addirittura all’ unione fisica fra Bruce Wayne e Talia, nonché ad un legame spirituale fra Batman e Ra’s al Ghul.
Ma qui non voglio svelarvi come finirà fra questi tre personaggi perchè la storia è talmente avvincente a mio avviso che merita assolutamente di essere letta, infatti vi consiglio caldamente la graphic novel Nascita del Demone che abbiamo citato prima.
Posso solo dirvi che ovviamente la natura intrinseca in Batman alla fine prevarrà..

Torniamo al feroce e potente Ra’s al Ghul, che in una delle sue più plateali manifestazioni per raggiungere il suo scopo, diffuse sulla terra un potentissimo virus in grado di sterminare l’ uomo ma allo stesso tempo di non intaccare l’ eco sistema terrestre. Con Gotham City presa alla gola da questo virus letale, simili all’ ebola, l’ unico che riuscì a contenerlo e far si che non si diffondesse per il piante fu Batman.
Ci fu anche un momento in cui Ra’s si alleò col mastodontico Bane, ma alla fine anche questa alleanza si rivelò infruttuosa per entrambi, ovviamente sempre grazie al Cavaliere Oscuro.

In seguito si scopriamo che Ra’s al Ghul ha anche un’ altra figlia, Nyssa Raatko, rancorosa verso il padre che non l’ha aiutata negli anni in cui Nyssa fu costretta a vivere gli orrori dei lager nazisti. Nyssa arriva addirittura a rapire, torturare ed uccidere la sorella Talia, che resusciterà in seguito grazie al Pozzo di Lazzaro.
Questo avrà l’ ennesimo epilogo inaspettato, infatti alla morte di Ra’s al Ghul, quando Talia verrà a conoscenza della verità sulla sorella, metterà proprio Nyssa a capo della Setta delle Ombre quale nuova al Ghul.

Ovviamente anche Ra’s al Ghul avrà la “sua” resurrezione, ma essendo in qualche modo collegata alle origini di esso e alla graphic novel più volte citata in questo articolo, vi dirò che anche questa volta la storia avrà un epilogo inaspettato ed emozionante.

Che dire in conclusione su questo personaggio, se non che come il Joker, anche Ra’s al Ghul è la perfetta nemesi di Batman, e che senza uno dei due non potrebbe esistere l’ altro.
Caratteri molto NEW AGE per l’ eco-terrorista per eccellenza del mondo dei fumetti, Ra’s al Ghul è a mio avviso il supercattivo per antonomasia, più interessante e bello da leggere, mai banale e con una storia legata agli antichi miti arabi assolutamente accattivante.

micharrow

Annunci

2 thoughts on “Conosci il tuo nemico: Ra’s al Ghul

  1. Pingback: Girl Power: Talia al Ghul “la traditrice” | JUSTICE LEAGUE ITALY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...